Feeds:
Articoli
Commenti

Posts Tagged ‘Dammi un bacio’

Read Full Post »

Louis S. Bellanti è un romanziere, giornalista e attore cinematografico di origine italiana che vive e lotta a Parigi.

L’articolo che segue è appena uscito sul mensile La Voce degli italiani a Parigi.

Grazie Louis! E grazie a donna Flo de La Libreria che ci ha presentati.

.Intervista di Louis s. Bellanti

.Buon anno a tutti!!!

Read Full Post »

L’idea che Parigi esista veramente mi sconvolge.
Non mi faccio capace, come direbbe Montalbano, che la Ville Lumière sia anche un luogo geografico e non solo il centro della modernità da oltre un secolo.
Figurarsi poi se riesco a credere che proprio io sarò lì fra una settimana. E non a parlare ad alta voce di crimine organizzato, per compromettere l’immagine dell’Italia. Peggio. Vado a parlare dei miei libri.

Non c’è solo Parigi, questo no anzi, sono in programma due date a Torino, una a Dolo, a Firenze, a Bologna e a Rimini.
Altre sono in attesa di conferma. Però…

Lo so già, girerò per la città convinto di vedere i personaggi e gli Autori che hanno provato a dare punti di riferimento al disordine della mia fantasia, che hanno stoicamente tentato di puntellare la galleria pericolante della mia formazione. Quelli che non si sono perduti nemmeno precipitando nel buco nero della mia ignoranza.
Vedrò cani andalusi rotolarsi nel sangue dei poeti, capri espiatori e, a terra, note sparse sul cinematografo. Sentirò racconti morali e il calpestio di monelli che ne fanno 400 alla volta. A chiudere, una schiera di meravigliosi e coltissimi visionari, scortati verso l’immortalità dall’immagine del tempo e del movimento di Deleuze.

Vediamoci lì, amici parigini e non, ma non stupitevi se saluterò anche l’aria che vi sta intorno.

ps grazie all’amica Irene Bordin di Italiani a Parigi e a Florence e Andrea de La Libreria à Paris

Read Full Post »

Le Bolle Blu Edizioni

Copertina di Riccardo Mannelli

Ci metti tutto te stesso, poi ci metti anche quello che non hai o che non sapevi di avere e finalmente c’è, è lì, nelle tue mani: il tuo libro. Bellissimo.

Poi ti guardi intorno e capisci che c’è qualcosa che non va, una roba tipo una malattia deformante, un’invalidità improvvisa o un figlio. Gli amici sorridono e camminano all’indietro, i conoscenti se la danno a gambe e tutti gli altri pensano “eccone un altro… che due palle”. Hanno dipinto in faccia il terrore che tu chieda loro di leggerlo. Il tuo libro. Neanche fossero le diapositive del mare.

E tu pensi che non hai ancora cominciato a fare un centesimo di quello che ti proponi per promuoverlo, che a te prima, prima, interessava solo che loro leggessero, ma dopo, dopo, quando guardi la pila che sta sul tavolo, dei loro gusti, del loro essere lettori coatti, non importa un cazzo, che un libro fermo in magazzino non esiste ancora e tutto quello che chiedi è che se lo prendano, che lo facciano vivere nel mondo, possibilmente per regalarlo, così potrai continuare a frequentarli senza imbarazzanti non-detti tra voi.

Vi pare patetico? Allora aspettate giugno, quando esce anche il romanzo. Questo è solo l’inizio.

Read Full Post »

Dammi un bacio – Le Bolle Blu Edizioni – € 11,00

IN TUTTE LE LIBRERIE

LE BOLLE BLU EDIZIONI

Read Full Post »